E-MAIL:

Cliccando sul tasto "Iscrivimi" acconsente al trattamento dei suoi dati personali come indicato nell'informativa privacy policy

CHIUDERE ×
IT US UK DE FR ES CH AT RU NL CHN

Rolex

Rolex Submariner Orologi Rolex Rolex Daytona Vendita Orologi Link Veloci Video Blog e News Fotografie
Home Page » Glossario Rolex

GLOSSARIO ROLEX

ANELLI DI FISSAGGIO: anelli in metallo delle lunette di alcuni modelli Rolex (Submariner, Rolex Gmt Master, ecc.

ANTIRIFLESSO: vetro zaffiro (o saphir) utilizzato per gli orologi Rolex in evoluzione al vetro plastica.

BACHELITE: materiale resinoso con cui costituita la ghiera dei primi esemplari del Rolex GMT-Master Ref. 6542.

BARK FINISH: decorazione di finitura detta a corteccia presente soprattutto sui modelli classici Rolex in oro.

BARRETTA: nella cassa degli orologi da polso, una sottile barretta metallica che fissa il bracciale o cinturino alle anse.

BATCH: un determinato lotto di oggetti (fornitura militare, serie di orologi specifica, ecc.)

BICCHIERINI: indici luminosi circondati da un anello in metallo.

BICOLORE: aggettivo che indica la combinazione di due materiali:acciaio e oro.

BOMBE: particolare forma delle anse, con profilo bombato ed andamento a elica.

BOX & PAPERS: letteralmente scatola e garanzia. Lespressione si riferisce ad orologi completi di corredo originale.

BREVET CORONA: corona di carica (diametro 8mm) caratteristica dei primi modelli di Rolex Submariner impermeabili fino a 200m.

BROAD ARROW: vale a dire appartenente allesercito britannico.

BUBBLEBACK: termine con cui vengono indicate alcune referenze di modelli Rolex depoca, per la particolare forma ad ovetto.

CAMPANA ANTIMAGNETICA: contenitore di ferro dolce in cui inserito il movimento per ripararlo dai campi magnetici. La campana antimagnetica stata usata la prima volta sui Rolex Milgauss Ref. 1019 e Ref. 6541 ed usata anche attualmente sui Rolex Milgauss Ref. 116400.

CELLINI: termine che identifica una collezione di orologi creata da Rolex per rendere omaggio allartista rinascimentale Benvenuto Cellini, noto come lo scultore e lorafo dei papi e dei re. I modelli Cellini sono realizzati esclusivamente in oro 18 carati, i movimenti sono in maggioranza meccanici, a 18 o 19 rubini, antiurto e a carica manuale. Alcuni modelli sono invece dotati di un movimento a quarzo progettato e fabbricato da Rolex.

CERTIFICATO CHS SA GENEVE: si tratta di un vero e proprio documento di autocertificazione che registra le informazioni relative allorologio inserendole nellarchivio CHS SA di Ginevra. Questo servizio, oltre a legittimare i dati identificativi degli orologi nuovi, risulta unulteriore ed efficace garanzia per gli orologi depoca e vintage, che da anni ormai girano sul mercato senza unesatta storia e provenienza.

C.O.S.C.: Controle Officiel Suisses des Chronomtres, listituzione svizzera preposta ad esaminare gli orologi che aspirano alla qualifica di cronometro, cio di un orologio progettato per avere elevata accuratezza e precisione.

COMPASS MARRONI: caratteristica di alcuni modelli Rolex Daytona Ref. 16520 i cui contatori (compass) sono leggermente virati ad un colore marrone. In realt si tratta di un difetto di fabbricazione relativo agli orologi con numero di cassa con iniziale W (anno 1995/96) che ha reso questi rari modelli molto ambiti dai collezionisti.

C.R.S.: acronimo di Charles Rene Spielman, produttore dei fondelli per conto di Rolex .

CHEVRON: quadrante speciale diviso in settori decorati con sottili linee oblique che rendono un effetto ottico a tre dimensioni.

CLASP: scatoletta di chiusura del bracciale.

CANCEALED CLASP: chiusura a scomparsa caratteristica del bracciale President.

CORONCIONE: termine con cui i collezionisti Rolex chiamano i modelli Submariner (Ref. 6200, Ref. 6538, Ref. 5510) con corona di carica Brevet 8mm.

CUPOLONE: termine, alternativo a Superdomed,  con cui i collezionisti Rolex identificano il vetro di forma bombata Tropic 39 montato sul modello Sea-Dweller Ref. 1665.

CYCLOPE: introdotta nel 1954, si tratta di una finestrella con lente dingrandimento collocata sul vetro dellorologio che consente una migliore lettura del datario.

CORONA TRIPLOCK: corona di carica a vite con tripla guarnizione O-ring in gomma. Introdotta nel 1972 circa.

CORONA TWINLOCK: corona di carica a vite con doppia guarnizione O-ring in gomma. Introdotta negli anni Cinquanta.

DATARIO ROULETTE: datario che alterna numeri rossi (pari) a numeri neri (dispari). E usato fino a met anni Cinquanta.

DEF-STAN: Defence Standard, protocollo che fornisce indicazioni dettagliate sugli equipaggiamenti brittanici e sulla cui base sono stati fabbricati i Rolex Submariner militari.

DEPLOYANTE: chiusura speciale a lamine pieghevoli abbinata soprattutto ai cinturini in pelle.

DIVERS EXTENSION: prolunga del bracciale utile per indossare lorologio sopra una muta subacquea. E una caratteristica dei modelli Rolex Submariner e Rolex Sea-Dweller.

DRESS: appellativo che identifica le varianti con quadrante classico dei modelli Rolex Explorer degli anni Cinquanta.

EXPLORER FACE: quadrante in cui le ore 3, 6 e 9 sono in numeri arabi applicati in materiale luminoso, sul modello dei Rolex Explorer.

F.A.P : Fuerza Aerea del Per, aviazione peruviana a cui, negli anni 60 e 70, Rolex ha fornito alcuni modelli di orologi con incisioni sul fondello e numeri di matricola pantografati allinterno.

FAST BEAT: identificazione non ufficiale dei calibri a 19.800 a/h.

FERMO MACCHINA: azione che ferma la lancetta dei secondi in seguito allestrazione della corona di carica.

FLIP-LOCK: fermaglio di sicurezza in cui una linguetta dacciaio blocca la scatoletta di chiusura.

FLUSH-FIT: introdotti nel 1954 si tratta di fissaggi del bracciale dal profilo arrotondato che si adattano esattamente allo spazio tra le anse.

GHIERA PEPSI: appellativo con cui i collezionisti identificano scherzosamente la ghiera rosso/blu del Rolex GMT-Master.

GILT: scritte dorate sul quadrante utilizzate fino al 1967 circa.

GIOCO-SFERE: linsieme delle lancette di un orologio.

GLOSSY: sono detti cos i quadranti con finitura nero lucido, utilizzati sugli orologi professionali Rolex fino alla fine degli anni Sessanta.

GUILLAUME: bilanciere in acciaio e nichel non soggetto a variazioni di temperatura.

GUILLOCHET o HONEYCOMB: lavorazione tridimensionale a celle romboidali del quadrante utilizzata nel corso degli anni Cinquanta.

H.E.V.: acronimo di Helium Escape Valve, vale a dire valvola di espulsione del gas. E una caratteristica dei Rolex Sea-Dweller.

JUBILE: particolare modello di bracciale Rolex, disponibile in oro, acciaio/oro e acciaio sia per uomo che per donna. Rispetto al bracciale Oyster il bracciale Jubil si caratterizza per le sue maglie pi strette e lucide al centro.

LOLLYPOP: sfera dei secondi, montata su alcuni Rolex professionali degli anni Cinquanta, con dischetto luminoso sovradimensionato.

LUMINOVA: materiale luminoso che costituisce gli indici a partire dal 1998, anno in cui il trizio, utilizzato dagli anni Cinquanta, stato bandito per le sue propriet radioattive.

M.O.D.: Ministry of Defence, Ministero della Difesa britannico autorizzato a definire il protocollo Def-Stan.

MARK: indica una serie specifica di un modello quando una stessa referenza presenta leggere differenze a seconda dellanno di produzione.

MATRICOLA ROLEX: cifra numerica o alfanumerica che contraddistingue ogni orologio Rolex. Normalmente incisa sulla cassa alle ore 6 ma in alcuni orologi di produzione non recente situata allesterno del fondello. Il numero di matricola permette di stabilire lanno di produzione di ciascun orologio Rolex, ma data la mancanza di informazioni ufficiali, non possibile ottenere dati certi.

MATT: quadranti nero opaco utilizzati dalla fine degli anni Sessanta.

METROPOLITAN: appellativo dato ad alcuni modelli Rolex, tra i quali quelli con quadranti a settori.

MICROSTELLA: sistema brevettato da Rolex che regola il bilanciere, in sostituzione della racchetta.

MOIRE o LINEN-TEXTURED: decorazione di sottili linee incrociate tipica dei Rolex anni Cinquanta.

NATO STRAP: cinturino militare in nylon o tela impermeabile

OYSTER: termine con cui Rolex dal 1926 identifica la particolare cassa impermeabile (ostrica) con fondello a vite. Il termine oyster pu essere utilizzato anche per indicare un tipo di bracciale Rolex.

OYSTERCLASP: nuova tipologia di chiusura Rolex, con apertura pi facilitata rispetto alla precedente chiusura a cassetto tradizionale.

OYSTERLOCK: termine che indica il bracciale Rolex con attacco pieno, conosciuto anche come  bracciale SEL.

PALLETTONI: indici luminosi circolari in trizio.

PARTI DI FORNITURA: espressione con cui si indicano i componenti di ricambio realizzati da Rolex quando un determinato modello usciva di produzione

PIE-PAN: quadranti con bordo esterno svasato precedenti allintroduzione dei movimenti con datario rapido.

PLEXIGLASS: o vetro plastica,  indica un particolare tipo di vetro la cui sostituzione da parte del vetro zaffiro inizia nei primi anni Settanta (nel 1972 con il primo modello Quartz Ref. 5100) e si completa negli anni Novanta, quando gli ultimi modelli dotati di vetro in plastica escono del tutto di scena.

PRESIDENT: particolare tipo di bracciale in oro 18 carati creato per il modello Day-Date e abbinato al cronometro Lady Datejust o Datejust misura intermedia. Il bracciale Prsident, realizzato in gran parte a mano, disponibile con fermaglio visibile e regolabile o con chiusura invisibile delimitata dalla coroncina Rolex.

QUADRANTE CON MINUTERIA APERTA: quadrante, successivo a quello con minuteria chiusa, con le tacche dei minuti non raccordate tra di loro.

QUADRANTE CON MINUTERIA CHIUSA: quadrante, definito anche con minuteria continua, con le tacche dei minuti raccordate tra loro a formare un anello.

RAIL DIAL: quadrante con certificato di cronometro simmetrico allasse verticale.

RB: Rolex Brevet, sigla presente sotto il bilanciere dei calibri fast beat  a 19.800 a/h.

REFERENZA ROLEX: numero di serie che identifica il modello dellorologio. La referenza Rolex incisa sul fianco della cassa in corrispondenza delle ore 12, oltre ad essere riportata sul documento di garanzia. Si tratta di un codice numerico o alfanumerico.

ROLESOR: il termine, registrato da Rolex nel 1933, indica lunione di acciaio e oro.

ROLEX VINTAGE: aggettivo attribuito ad un orologio Rolex uscito fuori produzione.

ROTORE BUTTERFLY: massa oscillante a forma di farfalla montata sui calibri Rolex 1530, 1030 e relativi derivati approssimativamente fino al 1963.

ROW: abbreviazione di Rolex Werke. La scritta, situata sul ponte dei calibri cronografaci di origine Valjoux, indica che il movimento stato fabbricato per Rolex.

SHAPED: descrizione generica che indica orologi con cassa di forma.

SINGER: casa produttrice specializzata in produzione di quadranti, fornitore della maison Rolex.

SPIDER: termine con cui viene indicato un particolare tipo di quadrante Rolex che, con il passare del tempo, ha creato una sorta di ragnatela interna (da qui spider) sullo smalto.

TOOL SET: corredo completo del Rolex Sea-Dweller Ref. 16660 costituito da un utensile per togliere le anse a molla, due lamine di prolunga per il bracciale e una tabella che riporta i tempi di decompressione.

TRIDOR: bracciale Rolex in oro bianco, giallo e rosa. Disponibile dalla fine degli anni Settanta.

TRIZIO: materiale luminoso che costituiva gli indici a partire dagli anni Cinquanta, vietato nel 1998 per le sue propriet radioattive.

TROPICALE: quadrante reso marrone dallinvecchiamento.

UNDERLINE: trattino color argento presente su alcuni quadranti di produzione Rolex intorno alla met degli anni Sessanta.

rolex

 
Le parole più cercate:

Gli orologi più richiesti:

Ricerca nel Sito

Ricerca nel Sito:

NewsLetters

Iscrivendosi alla nostra newsletter potrà ricevere direttamente nella sua casella di posta elettronica le ultime novità di Della Rocca Gioielli.

Indirizzo E-Mail:

Cliccando sul tasto "Iscrivimi" acconsente al trattamento dei suoi dati personali come indicato nell'informativa privacy policy

Collezionismo Orologi

storia » Museo Fotografico Orologi

Ricerca per Prezzo




perito orologi

perito orologi
La della Rocca è qualificata per valutare qualsiasi orologio da polso e da tasca: i nostri esperti sono regolarmente registrati alla camera di commercio iscritti ai ruoli 1033 e 1042 C.C.I.A.A. di Bologna e periti del tribunale, possono quindi rilasciare una certificazione d'originalità e autenticità su tutti i nostri prodotti.