E-MAIL:

Cliccando sul tasto "Iscrivimi" acconsente al trattamento dei suoi dati personali come indicato nell'informativa privacy policy

CHIUDERE ×
IT US UK DE FR ES CH AT RU NL CHN

Rolex

Rolex Submariner Orologi Rolex Rolex Daytona Vendita Orologi Link Veloci Video Blog e News Fotografie
» Home Page

Rolex Turn-o-Graph usato e nuovo prezzo

Le referenze più ricercate di questo modello sono: Rolex Turnograph usato e nuovo Ref. 16264 - 116264. Collezione Orologi Classici. Bracciale Oyster e Jubilée. Orologio Meccanico Automatico. Ghiera girevole in oro bianco. Rientra nella categoria Orologi da polso. Per approfondire la ricerca visiti la sezione “Catalogo e Prezzi Rolex” dove troverà una selezione dei Rolex Datejust per materiali: Acciaio e Oro, Oro.Servizi offerti: valutazione Turn-o-Graph secondo polso, perizie expertise di originalità acquisto presso il vostro ufficio o domicilio Milano e Roma. Listino Prezzi Rolex Turn-o-Graph. La Storia: Il Rolex Turn-O-Graph Ref. 6202 nasce nel 1953. Caratterizzato da una particolare lunetta girevole graduata, che viene pubblicizzata sia per la sua praticità nell’uso quotidiano che per la capacità di rendere questo modello un compagno di viaggio ideale. Infatti nelle campagne promozionali dell’epoca il 6202… Continui a leggere.

Quanto costa un Turn-o-Graph ?

Per approfondire le quotazioni seleziona qui


Vuoi essere aggiornato via e-mail?
1 Orologi ROLEX TURN-O-GRAPH

Rolex Datejust Turnograph 36 Jubilee Quadrante Champagne Corteccia 1625

Rolex Datejust Turn O Graph - Ref. 1625 - Cassa 36mm in acciaio con ghiera girevole bidirezionale in oro 18kt - Vetro plexiglass-cyclope (vetroplastica) - Quadrante champagne corteccia - Bracciale Jubilé in acciaio e oro 18kt ... . [Maggiori Informazioni...]
Prodotto Disponibile
5.280,00 €


Quanto costa un Rolex Turn-o-Graph?

Scopri il prezzo del Rolex Turn-o-Graph usato, nuovo e la storia del primo tool watch di Rolex.

Indice

Il Rolex Turn-O-Graph è probabilmente l'orologio meno noto dell’intera produzione. Un orologio dalla storia travagliata e affascinante, fatta di riprese e interruzioni che si divide tra produzioni vintage e moderne e si aggiudica anche qualche primato.


Storia del Rolex Turn-O-Graph

Storia del Rolex Turn-O-Graph

La storia del Rolex Turn-O-Graph ha inizio nel 1953 quando nel catalogo della Maison fa la sua comparsa la referenza 6202, simile nell’aspetto al Submariner ma, a differenza di quest’ultimo, meno caratterizzato da uno scopo professionale.

Il primo Turn-O-Graph infatti non è pensato come un orologio da sub e la cassa Oyster utilizzata per la sua realizzazione ne garantisce la resistenza soltanto fino a 50 metri di profondità.

La principale caratteristica del nuovo orologio è la lunetta girevole, pensata per dare all’utilizzatore la possibilità di misurare determinati intervalli di tempo in situazioni dove non è richiesta la precisione di un cronografo.

Con il lancio del Turn-O-Graph l’intento di Rolex è quello di proporre al pubblico un orologio estremamente versatile e affidabile. Non è un caso che nelle campagne pubblicitarie il Turn-O-Graph venga raffigurato come perfetto compagno del viaggiatore oppure vengano raffigurate le possibilità di utilizzo offerte dalla ghiera girevole, come la misurazione di una telefonata o, appunto, di un viaggio. Insomma, un orologio per l’utilizzo quotidiano ma con una marcia in più rispetto a un semplice segnatempo.

Successivamente l’avvento e la diffusione di altri modelli di orologi, come il Rolex Submariner e il Rolex GMT-Master, segnarono il destino del Turn-O-Graph che, messo in ombra dai sui illustri successori, venne ben presto escluso dalla gamma della manifattura.

Ciononostante lo spirito del Rolex Turn-O-Graph non smise di aleggiare in casa Rolex e nel 1954 vide la luce una nuova particolare versione di Datejust contrassegnata dalla referenza 6309 e anch’essa caratterizzata da una nuova ghiera graduata girevole. Nacque così il Rolex Datejust Turn-o-Graph.

Il Rolex Turn-O-Graph ref. 6309 viene assegnato come orologio ufficiale dello squadrone acrobatico Thunderbird dell'aeronautica degli Stati Uniti d’America. Successivamente questo particolare modello assume appunto il nome di Datejust Turn-O-Graph Thunderbird. Alcune evoluzioni si sono susseguite nel corso della carriera del Rolex Datejust Turn-O-Graph: dopo la realizzazione di sei diverse referenze (6309, 6609, 1625, 16250, 16253, 16258), nel 1988 la sua produzione è state rinnovata inserendo questi nuovi modelli 16264 e 16263.

Questo fino all’inizio degli anni 2000, quando Rolex decide ancora una volta di modificare il suo Turn-O-Graph in una veste più aggiornata. Si tratta del Datejust Turn-O-Graph ref. 116264, fabbricato con cassa Oyster da 36 millimetri e lunetta graduata girevole in oro bianco 18 carati, seguito da una versione in acciaio e oro giallo, e acciaio e oro rosa.

Il nuovo Rolex Datejust Turn-O-Graph rimase in produzione fino al 2011 quando, ancora una volta, la Maison mise fine alla sua permanenza nella gamma dei suoi orologi.


I primati del Rolex Turn-O-Graph

I primati del Rolex Turn-O-Graph

La storia del Rolex Turn-O-Graph, seppur abbastanza travagliata e discontinua, non ha certamente negato qualche soddisfazione all’orologio che si è fatto promotore di alcune novità e lo ha reso detentore di alcuni primati di casa Rolex.

  • Il Turn-O-Graph è stato il primo orologio Rolex dotato di lunetta girevole, ancora prima dei più famosi e acclamati Rolex Submariner e GMT-Master.
  • Il Rolex Turn-O-Graph è stato il primo Tool Watch prodotto dalla manifattura. Il termine tool watch identifica tutti quegli orologi dall’anima professionale o con particolari dotazioni tecniche che li rendono dei veri e propri strumenti. Si differenziano dai cosiddetti dress watch che sono invece quei segnatempo, come il Rolex Datejust o l’Oyster Perpetual, ritenuti dei veri e propri accessori di abbigliamento.
  • Il Rolex Turn-O-Graph è stato il primo orologio sportivo prodotto dalla manifattura ginevrina proposto anche in versione bicolore con l’acciaio combinato al più pregiato oro.
  • Il Turn-O-Graph è stato il primo orologio da pilota di aereo mai prodotto da Rolex.

Caratteristiche del Rolex Turn-O-Graph e differenze tra versioni

Caratteristiche del Rolex Turn-O-Graph e differenze tra versioni

La caratteristica principale dei primi Rolex Turn-O-Graph con referenza 6202, che differenziava l’orologio dagli altri modelli prodotti fino a quel momento dalla casa coronata, era la presenza della ghiera graduata girevole bidirezionale. Questo elemento, come tanti altri, nell’arco dell’esistenza dell’orologio subisce alcuni cambiamenti.

Alcune versioni di questo orologio vintage sono caratterizzate dall’inserto graduato della ghiera, la grande corona di carica priva di spallette di protezione, gli indici a pallettoni sul quadrante, con il grande triangolo capovolto a ore 12 e gli indici a bastone a 3, 6 e 9, il bracciale Oyster, il vetro plexiglass e le sfere Mercedes, ancora oggi tipiche degli orologi Rolex sportivi. Versioni precedenti erano invece dotate di lancette del tipo Pencil.

Queste versioni di Rolex Turn-O-Graph montano il calibro di manifattura A296, un movimento meccanico a carica automatica, con 18 rubini e che lavora a 18.000 alternanze orarie. Lo stesso calibro viene montato anche nel successore del 6202, il primo Rolex Datejust Turn-O-Graph con referenza 6309. Questo nuovo segnatempo è del tutto simile all’originale Datejust, dal quale si differenzia soltanto per la presenza della lunetta girevole e per la scelta dei materiali. Rolex infatti decide di utilizzare per la realizzazione di questo nuovo modello di segnatempo esclusivamente l’acciaio in combinazione con l’oro. Una caratteristica, questa, rimasta invariata anche nelle ultime e più recenti produzioni.

Altri punti di contatto con il Datejust sono il movimento, che rimane l’A296, il quadrante, il vetro plexiglass e il gioco sfere: le lancette Mercedes sono scomparse una volta per tutte da questo modello.

Il Rolex Datejust Turn-O-Graph ref. 6309 viene sostituito nel 1956 dal ref. 6609 in un passaggio che segna anche il cambio di movimento. Nel nuovo segnatempo viene montato il più performante calibro 1065, con 25 rubini.

Il nuovo Turn-o-graph ref. 1625 è stato prodotto in una grande varietà di configurazioni, diverse per scelta di materiali e quadranti. Questa referenza è stata la più longeva ed è stata sostituita soltanto nel 1977 da quattro nuove referenze: 16253, 16263 e 16264, in seguito dal 1988 le referenze sono state ancora aggiornate in 16264 e 16263

I nuovi orologi montano il calibro di manifattura 3035, con 27 rubini e la certificazione cronometrica, testimoniata dalla presenza sul quadrante della dicitura Superlative Chronometer. Questo è il principale punto di distacco con la prima produzione.

Le quattro diverse codifiche indicano le differenti configurazioni di materiali adottate per la produzione degli orologi: acciaio e oro giallo, acciaio e oro bianco, solo oro giallo.

Queste referenze sono state sostituite nel 2000 dai nuovi modelli, decisamente più moderni e con i quali Rolex è passata alla codifica a 6 cifre. Le nuove referenze sono:

  • 116261
  • 116263
  • 116264

I nuovi Rolex Datejust Turn-O-Graph montano il nuovo calibro 3135, introdotto per la prima volta nel 1988, che ha equipaggiato anche i Submariner, i Sea-Dweller, gli Yacht-Master e i Datejust classici. Il nuovo movimento è caratterizzato da una riserva di carica di 48 ore, 31 rubini e 28.800 alternanze orarie. Al momento della sua realizzazione Rolex non aveva ancora introdotto il sistema di protezione dagli urti Parashock, ma questo non significa che il calibro 3135 non sia valido o affidabile. La resistenza agli urti di questo movimento automatico cronometro è infatti garantita dal sistema KIF Ultraflex, già presente sul predecessore 3035.

Le nuove referenze segnano anche il passaggio dal plexiglass al vetro zaffiro, ormai diventato uno standard nella produzione Rolex.

I nuovi Rolex Datejust Turn-O-Graph sono costruiti ancora una volta attorno a una cassa Oyster con diametro da 36 millimetri, ma rispetto alle versioni precedenti questa viene decorata con una lunetta graduata girevole zigrinata, esattamente come quella del Datejust classico o del Day-Date.

I nuovi Rolex Datejust Turn-O-Graph sono degli orologi che si collocano perfettamente e con grande agio a metà tra l’elegante e lo sportivo. I quadranti prodotti sono; bianco, grigio, nero, e blu, ognuno caratterizzato da indici a bastone in argento in corrispondenza delle ore, tranne per le ore 3 dove trova posto il classico datario tipico del Datejust – a cui corrisponde sul vetro zaffiro la lente magnificatrice Cyclope – e la corona, logo della Maison, a ore 12.

A donare quel tocco casual-sportivo proprio del Rolex Datejust Turn-O-Graph sono la lancetta dei secondi, la scritta Turn-O-Graph e il datario roulette.


Il Rolex Turn-O-Graph al polso delle celebrità

Il Rolex Turn-O-Graph al polso delle celebrità

Meno noto di altri modelli Rolex, il Turn-O-Graph appare più di rado al polso di star e celebrità. Anche in questo caso, tuttavia, non mancano i collezionisti che ne hanno sfoggiato nel tempo almeno uno. Tra questi, il più celebre è il musicista Eric Clapton, noto per avere una collezione di orologi di lusso molto ricca nella quale fa la sua comparsa anche un Turn-O-Graph.

Più precisamente, nella collezione di Eric Clapton troviamo:

  • Rolex 50th Anniversary GV Milgauss
  • Rolex Datejust acciaio
  • Rolex Oyster Perpetual Day Date in oro giallo
  • Rolex Turn-O-Graph
  • Rolex Submariner
  • Rolex GMT Master II
  • Patek Philippe Ref. 2499 in Platinum
  • Daytona Paul Newman
  • Oyster Albino Daytona ref. 6263.

Qual è il prezzo di un Rolex Turn-O-Graph?

Modello Prezzo Calibro Anno
6309 Acc.Oro G 5.000 euro A.296 1954 - 1956
6609 Oro G. 10.000 euro 1065 1956 - 1959
1625 Acc. 3.000 euro 1565 1575 1959 - 1977
16250 4.700 euro 3035 1977 - 1988
16253 4.500 euro 3035 1977 - 1988
16258 12.000 euro 3035 1977 - 1988
16264 5.100 euro 3135 1988 -2004
16263 6.000 euro 3135 1988 -2004
116261 7.300 euro 3135 2004-2011
116264 5.500 euro 3135 2004-2011

Guida all’acquisto: approfondimento sul prezzo del Rolex Turn-O-Graph

Guida all’acquisto: approfondimento sul prezzo del Rolex Turn-O-Graph

In alcune referenze riportate in tabella viene scritto il materiale con cui è stato realizzato l’orologio come indicazione per ricavare il prezzo medio di mercato, perché in passato la stessa referenza veniva usata dalla rolex per identificare modelli anche di materiale diverso.(Acc.= acciaio- G= giallo.)

I Rolex Turn-O-Graph rappresentano qualcosa di davvero unico all’interno della vasta produzione Rolex. Le referenze vintage sono un’ottima occasione per mettersi al polso un orologio di grande fascino, come ad esempio la storica referenza 6309, che si trova nell’usato dai 5.000 € ai 18.000 €, oppure la leggermente più recente 1625 in oro, che di norma viene venduta a 10.000 €.

Anche i modelli più recenti della serie di referenze a sei cifre sono orologi esclusivi, eleganti ma sportivi oltre che fortemente attuali. Ad esempio, per l’acquisto di un Rolex Datejust Turn-O-Graph 116264, in acciaio e oro bianco, da ricercare nell’usato, occorre considerare una spesa di circa 5.500 €. Un 116263 in acciaio e oro giallo ha un costo approssimativo di 6.800 € mentre un 116261 in acciaio e oro rosa richiede una spesa di 7.300 €.

Con un po’ di fortuna si potrebbero trovare degli esemplari dell’ultima produzione NOS, in questo caso il prezzo arriverebbe, per una versione acciaio, a 7.500 €, e 10.000 € per una versione in acciaio e oro rosa a 10.000 €.

Il valore dei Rolex Turn-O-Graph usati e nuovi riportati in tabella deve essere considerato approssimativo, le quotazioni possono variare a seconda delle fluttuazioni del mercato mondiale dell’alta orologeria.


Potrebbe interessarti anche…

Quanto costa un Rolex Submariner ?

Ideato per gli esploratori delle profondità marine, il Rolex Submariner è uno dei modelli più celebri e più noti della Maison svizzera, spesso indossato da celebrità e personaggi di spicco. È disponibile nelle versioni acciaio, acciaio e oro, oro, con diamanti. I suoi prezzi variano dunque in base ai materiali e alle caratteristiche specifiche, nonché in base alla referenza. Un Submariner No Date 14060, ad esempio, ha un prezzo nel mercato dell’usato di 6.700 €, mentre da nuovo è possibile acquistarlo per 7.550 €. Il costo sale per varianti di Submariner più particolare, come il Kermit, così soprannominato per via della ghiera verde: il prezzo di partenza di un secondo polso è di 12.500 €.

Scopri di più: Rolex Submariner usato prezzo

Quanto costa un Rolex Datejust ?

Altrettanto noto e amato quanto il Submariner è il Datejust, orologio classico per il quale il range dei prezzi è estremamente ampio. Sul mercato dell’usato si parte infatti dai circa 3.500 € della referenza 1601 in acciaio con ghiera in oro, per superare i 42.200 € per una referenza 279166 in platino. In generale le versioni in acciaio e oro giallo, tipiche degli anni Ottanta, hanno un prezzo medio che si attesta intorno ai 4.000 €.

Scopri di più: Rolex Datejust usato prezzo

Quanto costa un Rolex Sea-Dweller ?

Per chi subisce il fascino delle profondità marine, ecco un altro modello che, al pari del Submariner, è stato ideato per i professionisti impegnati nelle immersioni. Sul mercato dell’usato il prezzo di partenza è quello della referenza 16600 prodotta tra il 1988 e il 2008, che si attesta intorno agli 8.000 €, per salire di circa 1.000 € se invece l’orologio risale al periodo compreso tra il 1978 e il 1988. Tra i più costosi spicca invece la referenza 126603 del 2019, acquistabile di secondo polso a partire da 15.900 €.

Scopri di più: Rolex Sea-Dweller usato prezzo

Condividi via e-mail, Facebook, Twitter, ...

rolex

 
Le parole più cercate:
Valutazione orologi Rolex Oyster Precision Compro orologi
Vendo Rolex Acquisto orologi Rolex Diamanti
Rolex Datejust Acciaio Acquisto Rolex Rolex nuovi
Riparazione Orologi Roma Rolex Milano Compro rolex Roma
Orologi usati Roma Omega Constellation Rolex Roma
Rolex Torino Breitling Chronomat Compro orologi usati Roma
Compro Rolex Rolex usati Roma Valutazione Rolex
Rolex Datejust Acciaio e Oro Rolex Daytona Rolex GMT-Master
Rolex Submariner Rolex Date Rolex Datejust
Rolex Explorer Rolex Deep Sea Rolex Yacht-Master
Rolex Sportivi Rolex nuovi prezzi Rolex Day-Date
Rolex Turn-o-Graph Cartier usati Riparazione orologi Bologna
Rolex Oro Rolex Acciaio e Oro Rolex Sky-Dweller
Rolex Donna Rolex Lady Rolex Datejust Quadrante Bianco
Rolex Oyster Perpetual Bianco Rolex Oyster Perpetual Blu Rolex Oyster Perpetual Nero
Rolex Quadrante Bianco Rolex Datejust Nero Rolex Modelli e Referenze
Rolex Air-King 34 mm Nero Rolex Air-king 34 mm Blu Rolex Oyster Perpetual Date Blu
Rolex Datejust Rosa Rolex con Quadrante Blu Rolex Submariner Blu
Rolex con Quadrante Rosa Rolex con Quadrante Rosso Rolex con Quadrante Argentato
Rolex Air-king Rosa Rolex Datejust Quadrante Argento Rolex con Quadrante Nero
Dimensioni del Rolex Rolex automatico Rolex impermeabili
Quando portare un Rolex in assistenza? Revisione:come e quando farla? Rolex e infiltrazioni d'acqua
Ricaricare correttamente il Rolex a carica manuale Lucidatura Rolex Precisione Rolex
Regalare un Rolex per celebrare le occasioni importanti Rolex Vintage Oyster Perpetual Date Ref. 1500 e 1501 Come si carica correttamente un orologio Rolex automatico?

Gli orologi più richiesti:

Carrello

Carrello

0 elementi
Finanziamento on line

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale

Ricerca nel Sito

Ricerca nel Sito:

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube

NewsLetters

Iscrivendosi alla nostra newsletter potrà ricevere direttamente nella sua casella di posta elettronica le ultime novità di della Rocca Gioielli.

Indirizzo E-Mail:

Cliccando sul tasto "Iscrivimi" acconsente al trattamento dei suoi dati personali come indicato nell'informativa privacy policy

Ricerca per Prezzo




perito orologi

perito orologi
La della Rocca è qualificata per valutare qualsiasi orologio da polso e da tasca: i nostri esperti sono regolarmente registrati alla camera di commercio iscritti ai ruoli 1033 e 1042 C.C.I.A.A. di Bologna e periti del tribunale, possono quindi rilasciare una certificazione d'originalità e autenticità su tutti i nostri prodotti.

Collezionismo Orologi

storia » Museo Fotografico Orologi