E-MAIL:

Cliccando sul tasto "Iscrivimi" acconsente al trattamento dei suoi dati personali come indicato nell'informativa privacy policy

CHIUDERE ×
IT US UK DE FR ES CH AT RU NL CHN

Rolex

Rolex Submariner Orologi Rolex Rolex Daytona Vendita Orologi Link Veloci Video Blog e News Fotografie
» Home Page

Rolex Sea-Dweller usato e nuovo prezzo

Rolex Sea-Dweller 16600 - 16660 - 1665 - 126600. Collezione Orologi Sportivi. Bracciale Oyster. Lunetta girevole graduata per il controllo dei tempi di decompressione. Cassa Oyster speciale per sub professionisti con valvola per la fuoriuscita dei gas. Orologio subacqueo. Spalletta di protezione della corona di carica. Rientra nella categoria Orologi Automatici. Per approfondire la ricerca visiti la sezione Catalogo e Prezzi Rolex. Servizi offerti: vendita Rolex Sea-Dweller usato e nuovo, valutazione Sea-Dweller secondo polso, perizie expertise di originalitŕ acquisto presso il vostro ufficio o domicilio a Milano e Roma. Listino Prezzi Rolex Sea-Dweller. La Storia: La storia del Sea-Dweller ha le sue origine nelle profonditŕ del mare, come recita la traduzione stessa del nome: “abitante degli abissi”. In particolare il merito della realizzazione di questo modello professionale Rolex spetta alla COMEX (Compagnie Marittime d’Expertise), una societŕ francese… Continui a leggere.

Quanto costa un Rolex Sea-Dweller ?

Per approfondire le quotazioni seleziona qui


Vuoi essere aggiornato via e-mail?
2 Orologi ROLEX SEA-DWELLER

Rolex Sea-Dweller Scritta Rossa 126600 50esimo Quadrante Nero

Rolex Sea Dweller 50° anniversario - Ref. 126600 - Cassa in acciaio 43mm con vetro zaffiro e ghiera in ceramica - Quadrante nero con luminiscenza azzurra - Bracciale Oyster in acciaio con fermaglio Glidelock - Movimento automatico,... . [Maggiori Informazioni...]
Prodotto Non Disponibile
11.150,00 €


Quanto costa un Rolex Sea-Dweller?

Scopri il prezzo del Rolex Sea-Dweller usato e nuovi, le caratteristiche e la storia dell’orologio classico.

Indice

Il Rolex Sea-Dweller è l’orologio subacqueo che Rolex ha realizzato per i diver professionisti. Il Rolex Sea-Dweller arriva sul mercato 14 anni dopo il debutto del Submariner, proprio per la necessità di creare un orologio tecnicamente molto più performante del suo antenato.

I primi prototipi, realizzati prima del 1967, sono oggi estremamente rari, molto ambiti dai collezionisti e quindi decisamente costosi. Nel complesso, il Rolex Sea-Dweller è un classico orologio subacqueo dotato di lunetta girevole unidirezionale, così come di indici e lancette luminescenti. I modelli attuali hanno una cassa realizzata in acciaio inox 904L, una lega che vanta una componente più alta di nichel e molibdeno rispetto alle tipologie comuni. L'acciaio inox 904L è un materiale apprezzato nel campo della metallurgia per le sue proprietà anticorrosive e la sua tenacità.


La storia del Rolex Sea-Dweller

La storia del Rolex Sea-Dweller

Rolex nel 1967 creò il Sea-Dweller, il suo nuovo orologio subacqueo, per sopperire a un’esigenza tecnica avanzata da un’azienda già cliente della manifattura: Comex, una società francese specializzata in operazioni subacquee e iperbariche. Uno dei compiti che venivano svolti normalmente dai sub di Comex era la manutenzione degli impianti di trivellazione sottomarini, un lavoro per il quale erano necessarie lunghe permanenze a profondità molto elevate.

Questi sommozzatori erano equipaggiati con dei Rolex Submariner ref. 5513, impermeabili fino a 200 m e apparentemente adatti al caso. Negli anni ci fu l’esigenza di andare a profondità maggiori e questo fu ciò che diede il via allo sviluppo di un nuovo modello, il Sea-Dweller.

In particolare, quando un sommozzatore scende a profondità elevate, la risalita diventa molto delicata: se troppo veloce può provocare la formazione di un’embolia gassosa dovuta all’azoto che, insieme all’ossigeno, compone la miscela di gas respirata dal sommozzatore.

Per ovviare a questo inconveniente non trascurabile è stato introdotto l’utilizzo di apposite camere, dette camere di decompressione, in cui, artificialmente, si attuano delle variazioni di pressione. In fase di discesa aiuta il sommozzatore ad abituarsi alle condizioni che troverà sott’acqua al momento della risalita, per riadattare il suo corpo alla superficie.

Nelle camere di decompressione viene però immesso dell’elio, che penetra negli orologi. Al momento del ritorno in superficie, non riesce a uscire con la stessa velocità: questo provoca un aumento di pressione all’interno della cassa e di conseguenza la rottura del vetro.

Comex si rivolse quindi a Rolex perché risolvesse questo problema e, in prima battuta, lo fece modificando alcuni esemplari di Submariner ref. 5513 e dotandoli di una valvola per la fuoriuscita dell’elio. Rolex creò un piccolo pistoncino unidirezionale protetto da una guarnizione, posizionato sulla cassa dalla parte opposta alla corona di carica.

Durante la discesa la pressione mantiene il pistone premuto contro la guarnizione, in fase di risalita invece la pressione interna alla cassa lo spinge verso l’esterno, permettendo all’elio di uscire. Questa soluzione viene introdotta sulla serie successiva, la ref. 5514, che insieme alla precedente non fu mai commercializzata ma fornita esclusivamente a Comex.

Sul finire del 1967 viene presentato il primo vero e proprio Sea-Dweller, la referenza 1665 che monta il calibro 1575, dotato di datario a ore 3.

Il primo esemplare è caratterizzato da un quadrante nero, scritte bianche e il nome Sea-Dweller in rosso. Nel modello immediatamente succes

Evoluzione tecnica del Rolex Sea-Dweller

Evoluzione tecnica del Rolex Sea-Dweller

L’introduzione della valvola di fuga per l’elio è stata solo la prima grande rivoluzione tecnica che Rolex ha introdotto nel suo Sea-Dweller.

Partendo dalle primissime versioni sperimentali capaci di resistere fino a 200 m di profondità di immersione, questo valore è poi aumentato costantemente di modello in modello, arrivando nel 1967 a 500 m e successivamente ai 610 m del Sea-Dweller Submariner. Con la ref. 16660 il Rolex Sea-Dweller diventa impermeabile fino a 1220 m, barriera infranta soltanto dal Rolex Deepsea, un orologio in grado di resistere fino a 3900 metri di profondità.

Prendendo spunto da quanto fatto con il primissimo prototipo di Deepsea degli anni ’50, Rolex equipaggia il suo Sea-Dweller ref. 1665 con un vetro diverso da quello utilizzato negli altri segnatempo a catalogo. Il nuovo vetro è denominato Tropic 39 ed è caratterizzato da una pronunciata bombatura che gli conferisce una maggiore resistenza all’acqua rispetto a un normale vetro piatto.

Altra novità introdotta da Rolex sul suo Sea-Dweller riguarda il bracciale per il quale ha brevettato un nuovo tipo di chiusura Flip-lock con Diver’s Extension, ovvero la possibilità di allargarlo di una misura prefissata per poter comodamente calzare l’orologio anche sopra la muta.

Nel 1978 debutta il Rolex Sea-Dweller ref. 16660 e vede tra le altre modifiche l’introduzione di un vetro zaffiro piatto particolarmente spesso in sostituzione del plexiglass bombato, la valvola per l’elio aumenta di dimensioni e soprattutto viene introdotta la corona di carica Triplock, dotata di una guarnizione supplementare per proteggere l’orologio dall’acqua a determinate profondità.


Caratteristiche del Rolex Sea-Dweller

Caratteristiche del Rolex Sea-Dweller

Nonostante le sue evoluzioni il Rolex Sea-Dweller attualmente in produzione è tuttora un segnatempo dallo spiccato orientamento professionale, dedicato in particolar modo ai sommozzatori. In una maniera completamente differente dal Submariner, e spinto a livelli tecnici nettamente più estremi, il Rolex Sea-Dweller è il segnatempo di riferimento per tutti quei sub che, per svolgere il loro lavoro, scendono negli abissi oceanici a profondità incredibili e che quindi hanno bisogno di un orologio affidabile che possa affrontarle.

Il cuore pulsante del primo Rolex Sea-Dweller vetro zaffiro è stato il movimento meccanico automatico 3135, un calibro di manifattura che offriva 48 ore di riserva di carica, regolazione rapida della data e fermo dei secondi per una più precisa impostazione dell’ora. Come da tradizione Rolex, anche il calibro 3135 si fregia dell’assegnazione del certificato di cronometro dall’ente di controllo COSC. Negli orologi Sea-Dweller attualmente in produzione il nuovo calibro è il 3235 e la riserva di carica è arrivata a 70 ore.

Il quadrante del Rolex Sea-Dweller è circondato dalla classica lunetta graduata, tipica degli orologi diver, del tutto simile a quella montata sul Rolex Submariner. L’inserto è un disco in ceramica Cerachrom, un materiale che ormai è diventato la norma per gli orologi Rolex con lunetta girevole, molto più resistente dell’alluminio comunemente usato in precedenza. La lunetta in Cerachrom è immune alle scalfitture, alla corrosione e insensibile all’effetto dei raggi UV.


Informazioni dettagliate sul Rolex Sea-Dweller nuovo referenza 126600

Informazioni dettagliate sul Rolex Sea-Dweller nuovo referenza 126600

Specifiche Tecniche:

  • Bracciale Oyster a 3 file, elementi piatti
  • Materiale Acciaio Oystersteel
  • Fermaglio con chiusura pieghevole di sicurezza Oysterlock e sistema di allungamento Rolex Glidelock. Maglia di allungamento Fliplock
  • Movimento a carica automatica meccanico Perpetual
  • Calibro manifattura Rolex, 3235
  • Precisone -2/+2 sec./giorno, con movimento incassato
  • Funzioni arresto dei secondi per una regolazione precisa dell’ora.Data istantanea con correzione rapida.Ore, minuti e secondi al centro.
  • Organo regolatore Spirale Parachrom blu paramagnetica. Dispositivo anti-urto ad alto rendimento Paraflex
  • Carica automatica bidirezionale con rotore Perpetual
  • Autonomia circa 70 ore
  • Cassa in acciaio Oystersteel 43 mm Oyster
  • Architettura Oyster: fondello e corona entrambi a vite, carrure monoblocco
  • 43 mm diametro
  • Materiale in acciaio Oystersteel
  • Lunetta con disco in ceramica Cerachrom antiscalfitture, numeri e graduazioni in platino,
  • girevole unidirezionale graduata 60 minuti,
  • Corona di carica con sistema di tripla impermeabilizzazione Triplock a vite
  • Vetro antiscalfitture zaffiro con lente di ingrandimento Cyclope sul datario
  • Impermeabile fino a 1.220 metri con valvola per la fuoriuscita dell’elio

Quanto costa un Rolex Sea-Dweller?

Modello Prezzo Calibro Anno
1665 15.000 euro 1575 1967 - 1981
16660 9.000 euro 3035 1978 - 1988
16600 8.000 euro 3135 1988 - 2008
116600 11.000 euro 3135 2014 - 2017
126600 11.150 euro 3235 2017
126603 15.900 euro 3235 2019


Approfondimento sul prezzo del Rolex Sea-Dweller usato e nuovo: guida all'acquisto

Approfondimento sul prezzo del Rolex Sea-Dweller usato e nuovo

I prezzi di acquisto di un Rolex Sea-Dweller sono fortemente dipendenti dalla referenza e possono variare anche di parecchie migliaia di euro tra una e l’altra.

Le prime referenze “ufficiali”, sono molto ricercati dai collezionisti, in particolari la 1665 Double Red, con la dicitura Sea-Dweller Submariner 2000 in rosso disposta su due righe. Uno di questi esemplari, detti Rolex Sea-Dweller scritta rossa, usato ha un prezzo di circa 35.000 €.

Il prezzo è leggermente differente per un’altra versione di Rolex Sea-Dweller ref. 1665, quella con la scritta Sea-Dweller 2000ft = 610 m impressa sul quadrante in bianco. Questi, noti dagli appassionati come il “Great White”, sono gli ultimi Sea-Dweller equipaggiati da vetro in Plexiglass e hanno un prezzo di circa 15.000 €.

La referenza successiva in ordine di tempo è la ref. 16660, detta anche “Triple 6”, che introduce il vetro zaffiro a protezione del quadrante e porta la resistenza alla profondità fino a 1220 m, si trova sul mercato dell’usato per cifre attorno ai 9.000 €.

Nel 1988 Rolex ha messo a catalogo il nuovo Sea-Dweller con referenza 16600, rimasto in produzione fino al 2008. Il prezzo di questo orologio è aumentato costantemente negli ultimi anni per arrivare oggi a 13.500 € per gli esemplari NOS e circa 8.000 € per quelli di secondo polso.

Un’altra referenza che sta accrescendo il suo valore e per il quale il prezzo continuerà a crescere anche in futuro è la referenza 116600, prodotta tra il 2014 e il 2017, acquistabile oggi per circa 11.000 € nel mercato dell’usato.

Il Rolex Sea-Dweller ref. 126600, introdotto nel 2017 attualmente presente nel listino Rolex, costa da nuovo circa 11.150 €. Nel 2019 rolex arricchisce la sua proposta presentando alla fiera di Basilea un nuovo Sea-Dweller Oyster, 43 mm, acciaio Oystersteel e oro giallo referenza 126603 ad un prezzo di listino di 15.900 €.

Termini per distinguere alcune particolarità dei modelli e del quadrante del Sea-Dweller:

  • Rolex Sea-Dweller 4000
  • Comex full set
  • Cupolone oppure superdome: nickname dato dai collezionisti al Sea-Dweller ref. 1665 per la particolarità del vetro di forma bombata Tropic 39
  • Double red si riferisce alla prima serie del Rolex Sea-Dweller con doppia scritta rossa
  • HEV acronimo per Helium Escape Valve, la valvola di scarico dell'elio dei Sea-Dweller/ Deepsea che si trova a ore 9 della cassa
  • Pat Pend “patent pending” è riferito ad alcuni Rolex Sea Dweller, quando ancora il brevetto della valvola era in attesa di registrazione
  • Polipetto nome dato al Rolex Sea Dweller 16600 dato in dotazione ai sommozzatori della Polizia di Stato
  • Triple Six Sea-Dweller referenza 16660
  • Divers’ Extension nome della prolunga del bracciale costituita da due inserti pieghevoli alloggiati nella scatoletta di chiusura, utilizzata per indossare l’orologio sopra la muta del sub. Montata sui Rolex Submariner e Sea-Dweller con bracciali 9315 e 93150
  • Tool Kit in dotazione nel corredo del Rolex Sea-Dweller ref. 16660, comprendente un utensile per togliere le anse, un cacciavite, due inserti di prolunga per il bracciale e una tabella con illustrati i tempi di decompressione

A causa di una serie di cambiamenti nella produzione decennale del Rolex Sea-Dweller "Double Red" esistono 4 varianti di quadranti:

  • MK I: sono quadranti delle prime versioni del Sea-Dweller ref. 1665, poiché il brevetto HEV non era stato ancora concesso, questi modelli hanno "Patent Pending" inciso sul retro della cassa. La dimensione del carattere e il colore di entrambe le righe del testo rosso sono identicche e il logo della corona è più grande di altri modelli.
  • MK II: questa versione del quadrante si trova su entrambi i modelli di Sea-Dweller con inciso "Patent Pending" e "Patented", la differenza dal quadrante MK I è che il testo "SUBMARINER 2000" è più piccolo del carattere "SEA-DWELLER".
  • MK III: il quadrante MK III ha una struttura simile ai caratteri delle due scritte rosse del precedente quadrante MK II; la stampa della corona è diversa, questa volta il logo della corona Rolex è allungato e non così spesso come nelle versioni precedenti.
  • MK IV: questa è l'ultima versione del quadrante con doppia scritta rossa. Nel MK IV è stampato sul quadrante un 6 chiuso invece che aperto come nelle altre versioni. Inoltre, il logo della corona Rolex è più grande e il carattere su tutte e quattro le righe di testo - rosso e bianco - è più spesso delle versioni precedenti.

Il valore dei Sea-Dweller usati e nuovi riportati in tabella deve essere considerato approssimativi, le quotazioni possono variare a secondo delle fluttuazioni del mercato mondiale dell’alta orologeria.


Il Rolex Sea-Dweller al polso delle star

Il Rolex Sea-Dweller al polso delle star

Nato per garantire grande affidabilità durante importanti prestazioni sportive, il Rolex Sea-Dweller è un orologio che rappresenta un forte spirito avventuriero e la fascinazione per le sfide. Non stupisce che molti dei personaggi celebri avvistati con un Sea-Dweller al polso siano professionisti del mondo dello sport: si va infatti dall’ex giocatore di football americano Michael Strahan ai campioni di golf Tiger Woods e Paul Casey.

Al fascino del Sea-Dweller non resistono neppure le celebrità del mondo dello spettacolo, come gli attori Ben Affleck e Sylvester Stallone o il regista e sceneggiatore James Cameron. A loro si aggiunge anche una star femminile di fama internazionale, a dimostrazione di come i Rolex siano considerati sempre più orologi unisex: si tratta dell’attrice e modella Charlize Theron.


Potrebbe interessarti anche…

Quanto costa un Rolex Submariner?

Il Rolex Submariner è stato prodotto ininterrottamente fin dal suo debutto a oggi. Le diverse versioni prodotte dalla sua nascita a oggi sono tantissime: con o senza datario, in acciaio, in oro giallo, oro bianco o in acciaio e oro. Ogni modello occupa una diversa fascia di prezzo.

Una base di partenza per l’acquisto di un Rolex Submariner può essere fissata a 6.700 € per un Submariner No Date ref. 14060, oppure 7.400 € per un ref. 16610 con datario. Il prezzo può arrivare a 25.000 € per un Submariner ref. 116619LB, un orologio particolare, realizzato in oro bianco con la lunetta blu. Per le varie edizioni limitate e speciali, modelli iconici legati a personaggi famosi o altre referenze particolari i prezzi cambiano notevolmente, arrivando a superare i 35.000 €, ma anche a toccare punte di 100.000 € per i segnatempo più pregiati.

Scopri di più: Rolex Submariner Prezzo

Quanto costa un Rolex GMT-Master II?

Simile nell’aspetto al Submariner ma con specifiche tecniche differenti e quindi dedicato a un pubblico diverso è il Rolex GMT-Master II. Un segnatempo fortemente desiderato dai collezionisti di orologi, che nel mercato dell’usato può essere acquistato per un prezzo attorno agli 11.000 €.

Si tratta tuttavia di un prezzo medio ma, come per molti altri modelli di orologi Rolex, può variare anche di parecchio se ci si riferisce a versioni particolari o a modelli realizzati in oro, oro bianco oppure decorate con pietre pregiate o diamanti.

Il prezzo di listino di un Rolex GMT-Master II in acciaio nuovo si aggira attorno ai 9.250 € ma la sua rarità lo porta a lievitare fino a 15.000 €. Un Rolex GMT-Master II ref. 16710 è reperibile nell’usato per una spesa di circa 9.000 €, un Fat Lady, ovvero un ref. 16760 così scherzosamente chiamato per via della cassa di dimensioni superiori alle altre versioni, viene venduto a circa 13.000 €.

Modelli di Rolex GMT-Master II in oro rosa Everose come il ref. 126715CHNR costano oggi circa 36.700€, mentre per la variante in oro bianco con la referenza 126719BLRO il prezzo è di circa 38.300 €.

Scopri di più: Rolex GMT-Master II Prezzo

Quanto costa un Rolex Oyster Perpetual?

Con una spesa di acquisto media compresa tra i 4.500€ e i 5.500 € il Rolex Oyster Perpetual è uno dei modelli di orologio della manifattura ginevrina meno costosi ma non per questo poco apprezzati, complice anche uno stile elegante e senza tempo.

Un Oyster Perpetual 39 con referenza 114300, orologio che come dice il nome ha una cassa da 39 mm, ha oggi un prezzo di circa 5.400 € da nuovo ma si scende a 4.700 € nel caso di un esemplare usato. Il prezzo scende al calare delle dimensioni della cassa e si arriva quindi a spendere circa 5.100 € per un ref. 116000 da 36 mm nuovo e 4.200 € per un usato. Analogamente una ref. 114200 da 34 mm costa circa 4,800 € nuova e approssimativamente 3.950 € per un esemplare di secondo polso.

Scopri di più: Rolex Oyster Perpetual Prezzo

Condividi via e-mail, Facebook, Twitter, ...

rolex

 
Le parole più cercate:

Gli orologi più richiesti:

Carrello

Carrello

0 elementi
Finanziamento on line

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale

Ricerca nel Sito

Ricerca nel Sito:

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube

NewsLetters

Iscrivendosi alla nostra newsletter potrà ricevere direttamente nella sua casella di posta elettronica le ultime novità di della Rocca Gioielli.

Indirizzo E-Mail:

Cliccando sul tasto "Iscrivimi" acconsente al trattamento dei suoi dati personali come indicato nell'informativa privacy policy

Ricerca per Prezzo




perito orologi

perito orologi
La della Rocca è qualificata per valutare qualsiasi orologio da polso e da tasca: i nostri esperti sono regolarmente registrati alla camera di commercio iscritti ai ruoli 1033 e 1042 C.C.I.A.A. di Bologna e periti del tribunale, possono quindi rilasciare una certificazione d'originalità e autenticità su tutti i nostri prodotti.

Collezionismo Orologi

storia » Museo Fotografico Orologi